Aspirazione fumi di saldatura

Aspirazione fumi di saldatura

Implementare un aspiratore fumi saldatura in azienda non è vantaggioso solo in termini di salute e sicurezza dei lavoratori, ma anche di produttività e incremento dei profitti.

Le tecnologie moderne permettono infatti di ottimizzare i tempi di interazione con l’impianto di aspirazione, aumentare la capacità operativa e ridurre i costi, incrementando il business, anche grazie ai benefici legati a Industria 4.0.

Perché un aspiratore fumi saldatura è indispensabile in azienda?

Disporre di sistemi e impianti di aspirazione fumi saldatura di ultima generazione rende l’ambiente di lavoro più salubre e sicuro, ma anche più efficiente, con conseguenze positive sull’intero business aziendale.

Ecco le informazioni che puoi trovare in questa pagina: puoi cliccare il link per leggere il paragrafo corrispondente.

Tabella dei contenuti

Vuoi scoprire tutte le soluzioni per l'aspirazione fumi di saldatura?
Scarica il catalogo dei prodotti WORKY!

 

Fumi di saldatura: i rischi per i lavoratori

All’interno delle aziende manifatturiere, i lavoratori e, in particolare, i saldatori vanno incontro ogni giorno ad una serie di pericoli dovuti all’inalazione di sostanze pericolose.

Le attività di saldatura se molto frequenti e protratte a lungo, diventando ancora più rischiose per la salute.

Il processo di saldatura, in tutte le sue varianti, ha la costante di produrre fumi e polveri sottili (con dimensioni anche inferiori ad 1 micron) in sospensione. La mancata aspirazione di questi fumi crea un ambiente malsano e improduttivo, nonché inadatto ad ospitare personale tecnico che deve svolgere le sue mansioni lavorative quotidiane mettendo a rischio la propria salute.

Di recente, lo IARC (International Agency for Research on Cancer) ha aggiornato la classificazione di queste emissioni da Gruppo 2B “possibili cancerogeni per l’uomo” (IARC 49, 1990) a Gruppo 1 “cancerogeni per l’uomo” (IARC 118, 2018).

I fumi di saldatura sono formati da una miscela di diverse tipologie di metalli, la cui composizione dipende dal metallo di base, dai materiali utilizzati e dalle temperature e comprende una serie di sostanze pericolose, tra cui:

  • cromo esavalente
  • manganese
  • nichel
  • piombo
  • cadmio

Più le particelle sono piccole, maggiore è il rischio che arrivino ai polmoni. I danni derivanti dall’inalazione di tali sostanze possono essere acuti (se l’esposizione ha durata breve) o cronici (se l’esposizione è a lungo termine).

È importante quindi introdurre soluzioni e tecnologie che permettano di eliminare questi fumi nocivi dall’ambiente di lavoro, prima che si disperdano.

aspiratore fumi saldatura

I prodotti per l’aspirazione dei fumi di saldatura rimuovono in modo efficace i fumi tossici prima che questi raggiungano l’operatore. L ’aria aspirata passa attraverso i filtri affinché polveri e particolati sospesi siano trattenuti e, se la normativa del posto lo permette, può anche essere re-immessa in ambiente dopo un’adeguata deodorazione con carbone attivo.

Prima di parlare delle diverse tipologie di aspiratori fumi saldatura, però, vogliamo trattare un argomento altrettanto fondamentale: l’incremento della produttività grazie all’implementazione di tecnologie 4.0.

Perché un aspiratore fumi saldatura migliora l’efficienza

Il miglioramento dell’efficienza, della produttività e dei processi aziendali è la conseguenza di una serie di azioni intraprese dal titolare e dai suoi collaboratori per rendere il luogo di lavoro ottimale, affinché tecnici e operai possano svolgere al meglio i propri compiti.

Oltre ad introdurre pratiche e sistemi volti a tutelare la salute dei dipendenti, è importante dotare l’azienda di sistemi di ultima generazione che rendano il lavoro più veloce, ottimizzando tempi e costi. Le tecnologie permettono di concludere i lavori in minor tempo, con risultati migliori e costi inferiori, ripagando l’investimento fatto.

Non solo i collaboratori si sentiranno parte di una realtà dinamica e moderna, ma potranno lavorare in modo preciso, veloce e sicuro, grazie a impianti pratici, funzionali e intuitivi.  

Nelle aziende manifatturiere, spesso i processi di saldatura sono continuativi, quindi è fondamentale che gli impianti di aspirazione fumi siano:

  • disposti in modo adeguato, affinché non intralcino gli altri lavori
  • facili e immediati da utilizzare, in modo che tutto sia a portata di mano
  • efficienti dal punto di vista energetico, per consentire un risparmio sui costi

A questo proposito, ci colleghiamo alla questione di Industria 4.0.

Aspiratori fumi saldatura e Industria 4.0

L’industria 4.0 è un processo che scaturisce dalla quarta rivoluzione industriale, che pone enfasi sulle tecnologie digitali e su una produzione industriale automatizzata e interconnessa. Si tratta di un modello di produzione e gestione aziendale innovativo, che implica l’utilizzo di macchinari connessi a Internet, raccolta e analisi delle informazioni, l’implementazione di una gestione flessibile e una sempre migliore interazione tra uomo e macchine.

Big data, open data, Internet of Things, machine-to-machine, cloud computing, analytics, stampa 3D e robotica sono alcune delle parole chiave di questa rivoluzione.

Oggi le imprese sono quindi sempre più incentivate ad investire in tecnologie e sistemi innovativi, per adeguarsi a questo grande cambiamento in atto, approfittando di notevoli vantaggi fiscali.

Anche gli impianti di aspirazione fumi di ultima generazione sono in linea con le normative di Industria 4.0 e possono portare benefici fiscali alle aziende che decidono di implementarli.

aspiratore saldatura

Abbiamo parlato nel dettaglio di incentivi e vantaggi fiscali nell’articolo che riguarda il Piano Transizione 4.0.

È importante affidarsi a fornitori in grado di certificare in ottica 4.0 gli impianti e i sistemi installati, senza necessità di rivolgersi a studi esterni.

Le tipologie di aspiratori per fumi di saldatura

I principali tipi di impianti di aspirazione e filtrazione fumi di saldatura sono:

I primi necessitano di un’installazione per aspirare i fumi di saldatura dalla zona di lavoro ed espellerli in una zona diversa. Possono avere filtri a cartucce o a tasche.

I sistemi di aspirazione mobili, invece, sono detti anche filtri carrellati e possono essere trasportati da un punto all’altro dell’ambiente lavorativo per aspirare i fumi direttamente alla fonte. Questi estrattori fumi saldatura sono completi di aspiratore, filtri e bracci articolati da tre metri, per arrivare vicino alla zona di lavoro.

Impianti per automotive e officine

Nelle officine, carrozzerie e centri di riparazione auto e moto, fino al grande centro di produzione dei pezzi, l’aspiratore fumi officina interviene durante la lavorazione delle lamiere o di componenti metalliche del veicolo. L’obbiettivo è duplice: eliminare ogni rischio per la salute dei meccanici che lavorano a vicinanze molto ravvicinate con la saldatrice, e creare un ambiente di lavoro più pulito, ordinato e organizzato, con benefici per la produttività complessiva del centro.

Impianti industriali

Nelle industrie (manifatture, officine meccaniche, laboratori specializzati, cantieri navali, linee di assemblaggio, ecc.), dove la produzione di fumi è più intensa e costante, un aspiratore industriale per fumi di saldatura è l’unico strumento capace di impedire che le emissioni nocive raggiungano le vie respiratorie dell’operatore. Gli impianti per l’aspirazione dei fumi vengono così installati in prossimità delle postazioni per la saldatura o la stagnatura dei metalli, siano esse manuali oppure robotizzate.


Gli impianti con aspiratori per fumi di saldatura, cappe aspirazione fumi, bracci aspiranti murali nonché gli impianti scorrevoli e tutti i sistemi funzionanti in tutto il mondo sono il miglior catalogo possibile dei prodotti WORKY, installati in tantissime aziende che hanno migliorato la qualità di vita e la produttività della propria forza lavoro.

I sistemi di aspirazione dei fumi di saldatura WORKY si prestano alle esigenze di diversi settori produttivi, in particolare quello dell’automotive aftersales e quello industriale.

WORKY è una realtà produttiva al 100% italiana, con sede nel cuore della Motor Valley emiliana, che si contraddistingue per l’altissima qualità delle sue realizzazioni.

Uno dei punti forti di WORKY è la capacità di sviluppare progetti personalizzati, costruiti su misura per le esigenze e necessità del singolo cliente. Ogni nuovo progetto viene analizzato in modo approfondito, caso per caso, per poi studiare soluzioni ad hoc che raggiungano il risultato desiderato.

Non solo: tantissime soluzioni WORKY possono essere configurate per essere abilitate e certificate per l’integrazione ai sistemi informatici 4.0, collegandole ai software aziendali per controllarne e gestirne il funzionamento, ottimizzando i processi.

Se stai cercando un aspiratore fumi saldatura per l’azienda o vuoi scoprire le soluzioni più adatte alle tue esigenze, i nostri esperti sono a tua disposizione!

Prenota una consulenza gratuita e personalizzata!

Iscriviti alla newsletter
Ricevi i nostri approfondimenti e resta aggiornato sulle ultime installazioni di WORKY, sulle novità di prodotto e sulle nostre iniziative.
Sistemi di Aspirazione fumi di saldatura
Sistemi fissi di aspirazione dei fumi di saldatura

Tutti gli impianti di aspirazione dei fumi di saldatura che non sono montati su ruote possono considerarsi sistemi fissi, ossia...

Sistemi mobili di aspirazione dei fumi di saldatura

La gamma di filtri carrellati di WORKY si compone di 2 macro soluzioni: la prima è SMOBI3 ossia il “best seller” di tutta la ga...