Piano Transizione 4.0: accedi agli incentivi con i prodotti WORKY

Scritto in News il
Immagine 96
Lino Di Betta
Autore Lino Di Betta
Industria 4.0: cosa comporta per le aziende? Sicuramente, una serie di opportunità e benefici per tutte le aziende che desiderano attuare investimenti in strumenti tecnologici avanzati. In questo articolo vedremo come, grazie ai prodotti WORKY, è possibile integrare i sistemi informatici e produttivi in modo automatizzato e quali incentivi statali sono riservati alle aziende volte all’evoluzione tecnologica.

Da Industria 4.0 a Transizione 4.0: un forte sostegno allo sviluppo

Con la Legge di Bilancio 2021, Impresa 4.0 è stata sostituita dal Piano Transizione 4.0, che prevede un investimento di circa 18 miliardi di euro, con lo scopo di sostenere le aziende che desiderano migliorare asset, competitività e il proprio modello di business, grazie all’automazione e alla tecnologia.

I prodotti WORKY sono certificati per Transizione 4.0

Tantissime soluzioni WORKY possono essere configurate per essere abilitate e certificate per l’integrazione ai sistemi informatici 4.0. Possono infatti essere collegate ai propri software aziendali, per controllarne e gestirne automaticamente il funzionamento, ottimizzando, così, i processi.

Quali impianti di WORKY ti consentono di accedere al Piano Transizione 4.0?

I sistemi di distribuzione degli oli per l’officina QAM4.0, con software di gestione specifico 4.0.

Il software permette inoltre di:

  • velocizzare il processo di misurazione dei fluidi;

  • ottimizzare i tempi di produzione e lavorazione;

  • garantire una maggiore tutela ambientale (grazie alla riduzione del rischio di sversamento accidentale di sostanze inquinanti);

  • eliminare la possibilità di erogazioni non autorizzate.  

Gli impianti di aspirazione dei fumi di saldatura e quelli di evacuazione dei gas di scarico, grazie a GSQE4.0, un sistema che aiuta a fornire molti dati in tempo reale utili per ottimizzare, controllare ed automatizzare i processi.

Caratteristiche e vantaggi dei sistemi 4.0

I sistemi 4.0 presentano delle caratteristiche tecniche che li rendono uno strumento essenziale per ridurre gli sprechi, controllare i costi e aumentare i profitti:

  • I sistemi sono controllati da PLC e/o da PC che gli permettono di essere controllati anche da remoto  

  • L’interfaccia è semplice e intuitiva;

  • I sistemi sono integrabili con la rete di fornitura industriale;

  • I sistemi rispondono ai più recenti standard in termini di sicurezza  

  • I sistemi sono predisposti per l’interconnessione con tutti gli ERP aziendali.

Agevolazioni previste per Transizione 4.0

Transizione 4.0 prevede un nuovo piano di agevolazioni, ridefinito con nuove aliquote differenziate. Addio a super-ammortamento e iper-ammortamento, in vigore per gli anni scorsi, che lasciano spazio al nuovo credito d'imposta sui beni materiali - come i macchinari - e i beni immateriali - come ad esempio i software.

L'agevolazione si riceve in 3 quote annuali ed è possibile accedervi fino al 31/12/2022, con consegna dei beni fino a giugno 2023, a patto che venga rilasciato un acconto pari ad almeno il 20% dell'importo complessivo dei beni acquistati entro il 31/12/2022.

Credito d’imposta sui beni materiali 

Per quanto riguarda gli investimenti in beni materiali (come i macchinari) funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese, Transizione 4.0 prevede 3 gradi di incentivi:

  • Per spese inferiori ai 2,5 milioni di euro, aliquota al 50% nel 2021 e al 40% nel 2022;

  • Per spese tra i 2,5 e i 10 milioni, aliquota al 30% nel 2021 e al 20% nel 2022;

  • Per spese tra i 10 e i 20 milioni, aliquota al 10% nel 2021 e nel 2022.

Credito d’imposta sui beni immateriali

Per investimenti su beni immateriali (come software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni) è previsto un credito d'imposta al 20%, fino a un massimo di 1 milione di euro.

Vuoi saperne di più su come accedere agli incentivi Transizione 4.0 grazie ai prodotti WORKY? Contattaci! Saremo felici di assisterti con una consulenza personalizzata.

Contattaci

Lascia un commento